Menu

Terapia Ormonale Sostitutiva: Una Cura Pericolosa In Menopausa?

Se si assume la terapia ormonale sostitutiva, come si possono ridurre i rischi ad essa correlati?

Parlate con il vostro medico di queste possibili indicazioni:

  • Trovate il metodo d’assunzione a voi più adeguato: si possono assumere estrogeni sotto forma di pillole, cerotti, gel, creme o anelli vaginali.
  • Se si verificano solo sintomi vaginali legati alla menopausa, la scelta migliore potrebbe essere rappresentata da estrogeni a basso dosaggio sotto forma di creme o anelli vaginali, metodi migliori rispetto alle pillole o ai cerotti cutanei.
  • Ridurre al minimo la quantità dei farmaci assunti: utilizzate la dose minima efficace per il trattamento dei sintomi, a meno che non abbiate meno di 45 anni; in tal caso è necessario assumere la dose necessaria di estrogeni per fornire la giusta protezione contro gli effetti dannosi a lungo termine sulla salute causati dalla carenza di estrogeni.
  • Se avete sintomi legati alla menopausa che alterano in modo significativo la qualità della vostra vita, il medico può consigliarvi un trattamento a lungo termine.
  • Cercate di eseguire i normali controlli: è importante effettuare analisi regolari per garantire che i benefici della terapia ormonale continuino a superare i rischi e controlli periodici come mammografie ed esami pelvici.
  • Fate scelte di vita salutari: includete un’attività fisica regolare nella vostra routine quotidiana, rispettate una dieta sana, mantenete un peso regolare, non fumate, limitate l’assunzione di alcol, gestite lo stress e tenete sotto controllo le patologie croniche come il colesterolo alto o l’ipertensione.
  • Se non avete subito un intervento di isterectomia e utilizzate la terapia estrogenica sistemica, avrete anche bisogno di un progestinico; il vostro medico potrà aiutarvi a trovare il metodo che saprà offrirvi migliori benefici e minori rischi.

dolore vaginale menopausa

Cosa si può fare se non si può assumere la terapia ormonale?

Si può essere in grado di gestire le vampate di calore della menopausa adottando uno stile di vita sano, ad esempio limitando bevande contenenti caffeina e alcol e praticando le tecniche di respirazione o altri metodi per favorire il rilassamento.

Per problemi vaginali, come secchezza vaginale o rapporti sessuali dolorosi, una crema idratante vaginale o un lubrificante possono fornire sollievo.

E’ possibile anche chiedere al proprio medico consigli sulla prescrizione di un farmaco a base di ospemifene (Osphena), che può aiutare nel caso di rapporti sessuali dolorosi.

Esistono anche approcci alternativi, come il tai chi, lo yoga e l’agopuntura che possono risultare efficaci. Parlate con il vostro medico per trovare un approccio efficace e adatto alle vostre esigenze.

Conclusioni: la terapia ormonale non è adatta a tutti.

Per determinare se la terapia ormonale sostitutiva rappresenta una buona opzione di trattamento, parlate con il vostro medico riguardo ai vostri sintomi e agli eventuali rischi per la salute.

Assicuratevi di mantenere sempre attivi i contatti col medico durante gli anni della menopausa.

Man mano che i ricercatori scoprono elementi nuovi sulla terapia ormonale e sugli altri trattamenti per la menopausa, le indicazioni terapeutiche possono cambiare.

Se continuate ad avere sintomi legati alla menopausa particolarmente fastidiosi, rivedete le opzioni di trattamento con il vostro medico su base regolare.

5 commenti

  1. Ottimo articolo, io sono ancora indecisa se provare la terapia o no.

  2. Ma funziona? Qualcuna che la sta seguendo? Grazie

  3. Mi è piaicuto l’articolo, ho fatto un pò di chiarezza su alcuni punti per quanto riguarda gli ormoni! Grazie continuate così

  4. I rischi sono davvero così pericolosi??

  5. So che gli ormoni a molte donne hanno fatto veramente bene in menopausa, però non saprei.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti Potrebbe Interessare...

Sintomi Della Menopausa: Come Alleviarli

I sintomi della menopausa femminile in certe situazioni possono diventare veramente sfiancanti: vampate di calore, ...

Inline
Inline