Menu

6 Cose Da Ricercare All’Interno Degli Integratori Vitaminici

Come sapere se i vostri integratori vitaminici funzionano?

Come sapere realmente se alla fine il nostro integratore riuscirà a compiere la fondamentale missione dello “scioglimento e frantumazione”?
Fortunatamente è facile rispondere a questa domanda.

Nell’etichetta del prodotto deve essere presente una sigla: USP.

Questo acronimo sta ad indicare una organizzazione dedita al controllo di qualità di farmaci ed integratori alimentari.
Se i nostri integratori possiedono questa etichetta, con accanto i termini “scioglimento” e “disintegrazione”, allora possiamo stare tranquilli.

integratori di vitamine

Cos’è la “chelazione”?

La chelazione è molto importante per quanto riguarda la biodisponibilità di minerali.

La chelazione rappresenta un processo dedito all’aumento di assorbimento dei minerali come cromo, rame, ferro, manganese, magnesio, molibdeno e zinco da parte del nostro organismo.

Infatti i minerali, tramite questo procedimento, vengono “avvolti” in un amminoacido facilitando l’assorbimento dal 10% al 45% e oltre.

Anche questa volta l’etichetta del prodotto ci tornerà d’aiuto: ad esempio la scritta “manganese (come manganese chelato)” assicurerà la presenza di amminoacidi legati ai minerali contenuti nel nostro prodotto.

Altri fattori da considerare prima di assumere integratori vitaminici

  • La compagnia che produce questi integratori alimentari può dimostrare la loro effettiva efficacia? Le compagnie che producono gli integratori vitaminici più completi possono garantire gli effetti delle sostanze contenute all’interno dei loro prodotti o asserire che l’utilizzo di essi condurrà a particolari benefici fisici. Queste affermazioni possono sicuramente essere vere ma l’unica cosa che conta alla fine sono le prove. In altre parole: sono stati effettuati dei test clinici che dimostrino la reale efficacia degli integratori vitaminici e minerali di una particolare azienda?

  • L’integratore che volete acquistare è sicuro per la vostra salute? Solo perché l’integratore alimentare è in una confezione attraente ed è prodotto da una grossa compagnia, non significa necessariamente che gli ingredienti al suo interno siano puri e sicuri. In quella capsula potrebbero esserci elementi dannosi capaci di danneggiare il nostro organismo sia nel breve che nel lungo termine, quindi ponete sempre la massima attenzione su quello che andrete ad ingerire.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Ti Potrebbe Interessare...

Sintomi Della Premenopausa: Quali Sono E Cosa Fare

Come fanno molte donne a riconoscere i sintomi della premenopausa? Molte di esse hanno problemi ...

Inline
Inline